Agosto 12, 2018

Credito, crescono gli italiani titolari di almeno un contratto di finanziamento

  • Homepage
  • News
  • Credito, crescono gli italiani titolari di almeno un contratto di finanziamento

Nel corso del I semestre dell’anno quasi 4 italiani su 10, esattamente il 39,4% del totale della popolazione maggiorenne residente in Italia, è risultata intestataria di almeno un contratto di credito rateale, una cifra in crescita dell’8% rispetto all’anno scorso. Lo rileva un’indagine condotta da Crif.

Secondo l’analisi ogni mese gli italiani rimborsano un importo di rate mediamente pari 344 euro, valore in calo dell’1,5% sui dodici mesi.

Singoli e famiglie attivi nel credito hanno un indebitamento residuo, da intendersi come somma degli importi pro-capite ancora da rimborsare per estinguere i contratti in essere, pari a 33.084 euro, in contrazione del 1,8% rispetto alla corrispondente rilevazione del 2018.

Entrando nel dettaglio, tra i contratti di credito risultano al primo posto i prestiti finalizzati, destinati all’acquisto di beni e servizi quali auto, moto, elettronica ed elettrodomestici, articoli di arredamento, viaggi e altro. Tali operazioni di credito rappresentano il 45,5% del totale. Al secondo posto si trovano i prestiti personali con una incidenza del 32,8%. Vengono poi i mutui per l’acquisto di abitazioni, pari al 21,7%.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Joe Devita

Joe Devita